Antiquarium Arborense - Museo archeologico Giuseppe Pau OristanoAntiquarium Arborense - Museo archeologico Giuseppe Pau Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito



Antiquarium Arborense
Piazza Corrias, 09170 Oristano - Tel: 0783 791262 - info@antiquariumarborense.it

Sezioni del sito:

Vai su


Contenuti

Il Museo

Il Museo

L'Antiquarium Arborense è costituito dalla ricomposizione dell’intera collezione archeologica dell’Avvocato Pischedda, acquistata dal Comune di Oristano nel 1938, e dal suo inquadramento nel clima culturale dell’archeologia mediterranea, vicino orientale, anatolica, africana dell’800 e nel clima culturale dell’archeologia antiquaria della Sardegna.
 
Attualmente la collezione archeologica è arricchita dalla mostra temporanea "Carlo Alberto archeologo in Sardegna. Gli idoli bugiardi": la storia, degna del migliore dei gialli con tanto di truffa, ha come protagonisti un sovrano e un abile funzionario dello Stato e racconta della vendita di 330 falsi idoli sardo-fenici.  
 
 
AVVISO IMPORTANTE: nel rispetto delle nuove misure di contenimento dell'emergenza #COVID-19, anche a Oristano sono stati sospesi i servizi di apertuta al pubblico dei musei, archivi, biblioteche e degli altri istituti e luoghi culturali...ma la cultura non si ferma, e attraverso il web e i social arriva nelle vostre case! 

 
Vi racconteremo una storia alla settimana sui nostri reperti, tutt'altro che polverosi
ma cantastorie del mondo antico... 
               
...e non perdetevi gli Archeoquiz a premi sul nostro profilo  Facebook!

 

In evidenza

Archeoquiz del 26 marzo: le tavolette cerate

Tavoletta cerata 30/03/2020 Complimenti ai vincitori dell'Archeoquiz che ogni settimana l'Antiquarium Arborense propone nel suo profilo Facebook! Protagoniste sono state le tavolette cerate ritrovate a Tharros, venite a scoprire di che cosa si tratta...

Reperto della settimana: askòs fittile configurato a cavalluccio con cavaliere

Askos configurato cavalluccio 27/03/2020 Anche oggi vogliamo dare un contributo al già affollato web, in un momento di alta tensione sociale, speriamo di regalarvi un pò di bellezza! Da un corredo funerario fenicio, databile alla seconda metà del VII sec. a. C. di San Giovanni di Sinis, pervenuto al Museo di Oristano per donazione della collezione Cominacini – Boy, proviene un askòs fittile configurato a cavalluccio con cavaliere...

Reperto della settimana: la più antica iscrizione sulla lebbra in Sardegna

Iscrizione lebbra 11/03/2020 Al museo è presente una lastra marmorea rarissima del VII secolo con l'iscrizione funeraria di un bimbo, che doveva dormire un sonno indisturbato nel cimitero bizantino di San Giorgio, presso San Salvatore di Sinis. I violatori della sepoltura avrebbero patito, dopo la loro morte, la sorte di...

ROMA AMOR: l'Ars Amandi 2000 anni fa

Amor RomaLLLLLLL 14/02/2020 ROMA AMOR: l’Ars Amandi 2000 anni fa, un viaggio nella cultura dell'Amore nel mondo antico e nel mondo romano in particolare, si svolgerà nel prossimo giorno di San Valentino. Venerdì 14 febbraio 2020 alle ore 17, l'incontro sarà condotto dal Prof. Raimondo Zucca dell'Università degli Studi di Sassari e curatore dell'Antiquarium Arborense, e dagli operatori del museo in collaborazione con Giovanni Romano dell'Associazione Sardinia Romana.

Il cavallo mitico e il calendario

evento_presentazione_Il cavallo mitico e il calendario_31.01.2020 31/01/2020 Venerdì 31 gennaio alle ore 18, la professoressa Margherita Orsino, docente di Letteratura Italiana Contemporanea presso l’Università Jean Jaures di Tolosa, terrà la conferenza dal titolo: “Il cavallo mitico e il calendario: presenza del cavallo nelle feste rituali stagionali, dalla tradizione greca alla Sartiglia”.

Mostra temporanea "Gli idoli bugiardi"

Carlo Alberto gli idoli_1 04/04/2018 ...Quella volta che il direttore del Museo di Cagliari ingannò il re Carlo Alberto: la storia degli idoli sardo-fenici a Oristano. Ben 150 idoli in esposizione nella mostra temporanea tuttora in corso, vi aspettiamo!

Biglietto unico per l'Antiquarium Arborense, la Pinacoteca Comunale e il Museo Diocesano

Oristano-Biglietto-Unico 30/04/2018 Con un unico biglietto potrai visitare i 3 principali musei cittadini: il Museo Archeologico e Storico Artistico Antiquarium Arborense, la Pinacoteca "Carlo Contini" e il Museo Diocesano Arborense. Puoi acquistare il biglietto in uno dei 3 musei e utilizzarlo fino alla fine dell'anno di emissione. Le tariffe: biglietto intero euro 10; ridotto euro 7 (gruppi dai 15 partecipanti in su, studenti universitari); ridotto euro 3 (scuole, ragazzi 6-17 anni)...

Servizi

Offerta culturale della Fondazione Oristano

Un momento della visita guidata
Scopri la proposta di visite guidate della Fondazione Oristano, finalizzata alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale della città di Oristano e del suo territorio...

Percorso tattile per non vedenti

La maschera apotropaica nel percorso tattile
Il museo tattile arborense contiene le riproduzioni di manufatti del patrimonio storico, archeologico ed artistico del territorio oristanese. I manufatti, realizzati con materiali diversi (ceramica, gesso, bronzo, legno, marmo), sono ordinati cronologicamente in un percorso lineare con scritte a grandi caratteri per gli ipovedenti e in linguaggio braille per i non vedenti

I plastici ricostruttivi: Oristano in età giudicale e Tharros romana

Il plastico di Oristano in età giudicale (XIV secolo)
Definitivamente abbandonata la città di Tharros, a partire dal 1070, Oristano divenne la nuova capitale del Giudicato d'Arborea (X secolo - 1410). Gli abitanti di Tharros, infatti, stanchi delle continue minacce ed incursioni dei pirati saraceni, decisero di trasferirsi più all'interno e giunsero così ad Oristano, centro abitato già esistente in epoca bizantina

Gli apparati multimediali del Museo Archeologico e Storico Artistico "Peppetto Pau"

Parete interattiva multimediale touch
Il nuovo Museo Archeologico e Storico Artistico “Peppetto Pau” si propone ai visitatori con applicazioni multimediali, immagini 3D e applicazioni di realtà aumentata

© Antiquarium Arborense - Museo archeologico Giuseppe Pau Oristano
Piazza Corrias, 09170 Oristano  |   Tel: 0783 791262  |   info@antiquariumarborense.it ConsulMedia 2012

Torna su